HAI BISOGNO DI AIUTO? CLICCA QUI
Lun - Ven: 9:00 - 18:00
Sab-Dom Chiusi
+39 081 19041790
Call Center
Viale Europa 55, Roma (RM)
Indirizzo
Image
CONTRATTAZIONE COLLETTIVA
La contrattazione collettiva è finalizzata al raggiungimento di un accordo, cd. contratto collettivo, tra un datore di lavoro (o un gruppo di datori di lavoro) ed un’organizzazione (o più organizzazioni) di lavoratori, allo scopo di stabilire il trattamento minimo garantito e le condizioni di lavoro alle quali dovranno conformarsi i singoli contratti individuali stipulati sul territorio nazionale.
Il fondamento giuridico della contrattazione collettiva risiede, da un lato, nell’autonomia che l’ordinamento giuridico riconosce alle organizzazioni sindacali (art. 39 Cost.) e, dall’altro, nel rapporto tra il sindacato e i suoi membri: la contrattazione collettiva rappresenta, pertanto, la maggiore espressione dell’autonomia sindacale e costituisce il compito principale delle associazioni sindacali.
Molto importanti sono gli accordi di II Livello. L’accordo di II Livello è una contrattazione siglata tra datore di lavoro e organizzazioni sindacali che permette di derogare ai CCNL. Consente, tra gli altri, di gestire più flessibilmente gli orari di lavoro, derogare al limite legale sui contratti a tempo determinato, ampliare la stagionalità, detassare i premi di produzione. La contrattazione di II Livello è alla base del Welfare Aziendale che permette ulteriori risparmi fiscali e previdenziali per le aziende.  La stipula di questi accordi permette all’azienda di potersi “cucire addosso” il proprio contratto secondo le peculiarità aziendali.

“L'innovazione è lo strumento specifico dell'imprenditoria.
L'atto che favorisce il successo con una nuova capacità di creare benessere.”

PETER FERDINAND DRUCKER

footerlogo.png
Viale Europa 55 Roma (RM) 00144
Mail: info@atecaitalia.it

ADESIONE

© Copyright 2020 A.T.E.C.A. - C.F. 90045130615 Power By lci-agency

Cerca